Impossibilità. Un omaggio a Wislawa Szymborska

Preferisco gli alberi con i rami storti

Preferisco il vento in faccia

Preferisco aspettare i treni

Preferisco regalare libri

Preferisco la paura alle gabbie

Preferisco non fermarmi alla copertina

Preferisco squarciare il velo

Preferisco uscire senza ombrello

Preferisco essere presente

Preferisco l’ultimo momento

Preferisco i romanzi ai quotidiani

Preferisco chiudere gli occhi

Preferisco le sciarpe avvolgenti

Preferisco non dire sempre la verità

Preferisco insegnare a dire sempre la verità

Preferisco i libri vecchi

Preferisco le trame nuove

Preferisco sentirmi mareada

Preferisco vedere il tempo srotolarsi

Preferisco vedere i ricordi annodarsi

Preferisco i caleidoscopi

Preferisco un finale diverso

Preferisco le impossibilità

Preferisco la disobbedienza

Preferisco gli errori cancellati a penna

Preferisco diventare piuttosto che pensare

Preferisco il silenzio

Preferisco la perdita all’assenza

Preferisco la fretta all’indolenza

Preferisco le cicatrici ai graffi

Preferisco affondare come radici

Preferisco reggere il cielo come rami

Lara Carbonara

Rispondi